3. Sostegno agli studenti

3.7. Monitoraggio degli studenti a rischio

Gli studenti possono attraversare periodi difficili della loro vita sociale e/o familiare, o avere esperienze scolastiche negative, che li portano fuori strada.  È fondamentale individuare rapidamente qualsiasi difficoltà di apprendimento o segnale di disagio socio-emotivo o disimpegno, prima che si manifestino con assenze da scuola o con un comportamento inadeguato.  Le scuole devono istituire un sistema di monitoraggio e allarme precoce in collaborazione con le famiglie. Un sistema efficace di identificazione e monitoraggio deve essere visto non come un processo burocratico e disciplinare che si limita a registrare e a sanzionare le assenze e i comportamenti inadeguati, bensì come un sistema (di allarme) di supporto. Gli studenti devono avere la percezione di contare e di essere seguiti.

Mostra altro

Risorse didattiche ( Cerca in tutte le risorse )

Attenzione: per il momento, il contenuto della pagina Risorse è disponibile solo in inglese.

Programma "Tutorat"

Nel 1989 la Libera Università di Bruxelles (ULB) ha creato un programma di tutoraggio che mira alle pari opportunità, all'impegno, alla collaborazione con le scuole, alla qualità e allo sviluppo. Guidato dalla Schola ULB a partire dal 2006, il programma rappresenta il più ampio sistema di sostegno scolastico gratuito nella regione di Bruxelles capitale.

Area: 3. Sostegno agli studenti

Sotto-aree: 3.6. Apprendimento esteso ed extracurricolare; 3.7. Monitoraggio degli studenti a rischio; 3.11. Sostegno mirato: contesto socioeconomico svantaggiato

Lingua: BG; CZ; DA; DE; EL; EN; ES; ET; FI; FR; HR; HU; IT; LT; LV; MT; NL; PL; PT; RO; SK; SL; SV

Paese: Belgio

RESL.eu Toolkit for identifying and monitoring students and schools at risk of ESL

The toolkit developed as part of the valorisation of the findings by the Reducing Early School Leaving in Europe (RESL.eu) research project aims to support practitioners working with youth in identifying and monitoring students and schools in need of greater care and support. It is primarily focused on the situation of those young people who are at risk of school disengagement and early school leaving. The toolkit is primarily dedicated to school staff: principals, teachers, educators, pedagogical counsellors, class tutors and school psychologists. However, it might be also helpful for other educational specialists working in education policies and in alternative learning pathways.

Aree: 1. Governance delle scuole; 3. Sostegno agli studenti

Sotto-aree: 1.1. Cultura e clima scolastici; 1.2. Pianificazione e monitoraggio scolastici; 3.7. Monitoraggio degli studenti a rischio

Lingua: EN

Paese: Austria; Belgio; Portogallo; Spagna; Svezia; Ungheria

SQUADRE MOBILI

Le “squadre mobili” sono state create per aiutare le scuole a far fronte a una serie di fattori che potrebbero portare all’abbandono scolastico. I servizi delle “squadre mobili” vengono richiesti dall’organo di amministrazione della scuola e possono riguardare: assenteismo e abbandono scolastico; problemi comportamentali; conflitti tra adulti; formazione del personale docente; assistenza a studenti, membri del personale e dirigenti scolastici. Per situazioni più complesse, la “squadra mobile” può decidere di passare la gestione del caso a servizi più idonei.

Aree: 3. Sostegno agli studenti; 4. Coinvolgimento dei genitori; 5. Coinvolgimento delle parti interessate

Sotto-aree: 3.7. Monitoraggio degli studenti a rischio; 4.1. Comunicazione e informazione; 5.1. Équipe multidisciplinari

Lingua: BG; CZ; DA; DE; EL; EN; ES; ET; FI; FR; HR; HU; IT; LT; LV; MT; NL; PL; PT; RO; SK; SL; SV

Paese: Belgio

Tutor per giovani nelle Fiandre (Belgio)

Questo progetto prevede che alcuni giovani diventino tutor di loro coetanei a rischio di abbandono scolastico, che frequentano la scuola secondaria (età compresa tra 11 e 18 anni). I tutor hanno a loro volta abbandonato la scuola e provengono da contesti simili. Godono di credibilità e sono in grado di individuare i problemi sul nascere, così da evitare l’aggravarsi della situazione. Il progetto responsabilizza i giovani, aiutandoli ad ottenere una qualifica e, in seguito, un lavoro.

Area: 3. Sostegno agli studenti

Sotto-aree: 3.2. Partecipazione degli studenti alla vita scolastica; 3.3. Orientamento e sostegno; 3.7. Monitoraggio degli studenti a rischio

Lingua: BG; CZ; DA; DE; EL; EN; ES; ET; FI; FR; HR; HU; IT; LT; LV; MT; NL; PL; PT; RO; SK; SL; SV

Paese: Belgio