INIZIATIVE PER MIGLIORARE L’ALFABETIZZAZIONE

Le iniziative di sostegno allo studio a Malta, che si concentrano sul miglioramento dell’alfabetizzazione, sono definite nel contesto globale della strategia nazionale per l’alfabetizzazione per tutti, volta a rafforzare gli attuali programmi nazionali che ogni anno coinvolgono oltre 8 000 studenti. Le scuole possono pianificare ed erogare i propri progetti di sostegno all’alfabetizzazione rivolti agli studenti che ne hanno bisogno. Queste iniziative sono finanziate con sovvenzioni principalmente provenienti dalle autorità locali.

Gli esempi seguenti riguardano iniziative recenti svoltesi a Malta sul tema del miglioramento dell’alfabetizzazione.

1) Mobilitare le biblioteche a casa e in classe:  l’obiettivo dell’iniziativa era arricchire e migliorare la qualità del materiale di lettura nelle biblioteche della scuola primaria. Sono stati messi a disposizione nuovi materiali interessanti e avvincenti in maltese e in inglese. Sull’onda di tale iniziativa, una campagna nazionale mediante riunioni con i genitori nelle scuole e una politica online accessibile hanno incoraggiato i genitori e chi si occupa dei bambini a leggere a casa ai bambini e insieme ai bambini.  In totale hanno usufruito del programma “Aqra Kemm Tfla” 2 225 alunni di 126 classi appartenenti a 20 scuole primarie di Malta e Gozo. In queste classi sono stati distribuiti 11 500 libri.

La fase iniziale del programma è stata realizzata dall’agenzia nazionale per l’alfabetizzazione del ministero dell’Istruzione maltese in 16 scuole elementari. Si tratta di libri di narrativa e di saggistica in maltese e in inglese. Ciascun libro è stato classificato e contrassegnato con un colore a seconda dell’età dei piccoli lettori. Sono stati realizzati registri di lettura per aiutare gli insegnanti a determinare il livello dei bambini. L’obiettivo principale era rendere l’esperienza della lettura piacevole e proficua. Alle scuole sono stati distribuiti orientamenti sulle buone pratiche per l’utilizzo di questo sistema di classificazione basata sui lettori nelle biblioteche scolastiche. I libri sono distribuiti dai bibliotecari e le attività di lettura sono monitorate dagli insegnanti di classe.

In molte scuole le biblioteche sono aperte durante le ore scolastiche e durante gli intervalli. Gli studenti che presentano circostanze speciali, ossia con esigenze attestate o difficoltà sociali, emotive e comportamentali, sono accolti dalle biblioteche e coinvolti in attività di lettura e interattive. Durante gli intervalli le biblioteche sono aperte a tutti gli studenti.

2) L-Ambaxxatur tal-Qari/Progetto “ambasciatori della lettura”: il ministero dell’Istruzione ha nominato alcune personalità locali per promuovere la lettura nelle scuole attraverso eventi organizzati che hanno coinvolto classi diverse. Questi personaggi famosi hanno condiviso le proprie esperienze di lettura, fungendo da esempio di promozione di un atteggiamento positivo nei confronti della lettura.

In totale hanno beneficiato del programma “ambasciatori della lettura” 1 095 studenti in 32 scuole e centri di Malta e Gozo. Gli ambasciatori della lettura che hanno partecipato al programma sono 34 e nel corso delle varie attività sono stati distribuiti 984 libri nelle biblioteche scolastiche.

Tipo
Pratica
Paese
Malta
Lingua
BG; CZ; DA; DE; EL; EN; ES; ET; FI; FR; HR; HU; IT; LT; LV; MT; NL; PL; PT; RO; SK; SL; SV
Livello della scuola
Primary; Secondary
Livello di intervento
Universale
Intensità di intervento
Continuo
Fonte di finanziamento
Governo nazionale