Felici di leggere

“Felici di leggere” è un programma nazionale triennale (2012-2015) sull’alfabetizzazione promosso dal ministero dell’Istruzione e della cultura finlandese e attuato dalla facoltà di studi umanistici (Scienze dell’informazione) e dalla facoltà di Scienze della formazione dell’Università di Oulu.

Nell’ambito del programma “Felici di leggere” (“Lukuinto”) le biblioteche e le scuole sviluppano nuovi modelli che promuovono la multi-alfabetizzazione, nuove competenze di lettura e scrittura e il piacere della lettura. I modelli testati dalle scuole e dalle biblioteche nella fase pilota combinano metodi di lavoro tradizionali e nuovi metodi, molti dei quali sono stati messi a punto durante gli eventi di formazione del programma.

I progetti pilota sono stati realizzati usando il metodo della comparazione, ovvero riprendendo le pratiche esistenti e migliorandole. Le scuole e le biblioteche hanno usato questo metodo con le pratiche che ben si adattavano alla loro filosofia e alle rispettive risorse e competenze.

Le pratiche messe a punto nel corso del programma comprendono sia progetti della durata di diversi mesi, sia idee più semplici e facilmente integrabili nelle attività culturali di una scuola o di una biblioteca. L’idea è che i modelli delle attività proposte saranno successivamente sviluppati e messi al servizio di diverse categorie di scuole, biblioteche, famiglie, bambini e giovani in un’ottica individuale e legata al caso specifico. Grazie al metodo di comparazione delle idee, il personale delle biblioteche e gli insegnanti sono in grado di offrire ai bambini e ai ragazzi modi alternativi per dimostrare le proprie competenze e maturare l’entusiasmo per lo studio.

Tipo
Pratica
Paese
Finlandia
Lingua
BG; CZ; DA; DE; EL; EN; ES; ET; FI; FR; HR; HU; IT; LT; LV; MT; NL; PL; PT; RO; SK; SL
Livello della scuola
Primary; Secondary
Livello di intervento
Universale
Intensità di intervento
N/A
Fonte di finanziamento
Governo nazionale