Quote per studenti provenienti da comunità etniche e borse di studio per studenti rom

I destinatari delle quote sono i membri di comunità etniche che non hanno accesso all’istruzione superiore nella loro lingua madre. La misura riguarda l’iscrizione di studenti all’istruzione superiore. Le quote sono definite secondo quanto disposto dalla legge sui requisiti degli studenti del 2013, ma la percentuale delle quote è stabilita dal governo ogni anno. Le quote generalmente rappresentano il 10% del numero totale di studenti universitari iscritti a tutte le facoltà pubbliche. Le borse di studio per l’istruzione superiore sono destinate a diverse categorie: 50% a studenti provenienti da contesti socialmente vulnerabili, 30% agli studenti con i risultati accademici migliori e 20% a studenti che chiedono di seguire programmi di studio di grande rilevanza per lo sviluppo della società (ad es. elettrotecnica, costruzione di macchinari, biotecnica, medicina, matematica e scienze naturali). A partire dall’anno accademico 2015/16, gli studenti rom sono stati inclusi come gruppo specifico avente diritto alle borse di studio. I rom rappresentano l’unica eccezione basata sull’etnia. Le borse di studio per gli studenti rom sono state introdotte per la prima volta nell’anno accademico 2016/17.

Tipo
Pratica
Paese
Macedonia del Nord
Lingua
BG; CZ; DA; DE; EL; EN; ES; ET; FI; FR; HR; HU; IT; LT; LV; MT; NL; PL; PT; RO; SK; SL; SV
Livello della scuola
Primary; Secondary
Livello di intervento
Gruppi mirati
Intensità di intervento
Periodico
Fonte di finanziamento
Governo nazionale

Questa risorsa fa parte delle seguenti aree/sotto-aree :