“Nightingale” – Progetto di tutoraggio e integrazione

Nell’ambito del programma “Nightingale”, uno studente della scuola universitaria di pedagogia di Zug (Pädagogische Hochschule, PH Zug), in Svizzera, viene assegnato ad un bambino di 8-12 anni di una scuola primaria che accoglie un numero elevato di bambini provenienti da contesti migratori e/o di minoranza. Nel 2016/2017 hanno partecipato al programma 11 studenti della PH Zug. Il programma permette a tutor e bambini di incontrarsi per circa 2-3 ore a settimana, per un periodo di 7-8 mesi. Durante questi incontri informali, il tutor e il bambino partecipano ad attività insieme, come andare allo zoo o al cinema, praticare uno sport ecc. L’obiettivo principale del programma “Nightingale” è contribuire allo sviluppo della comprensione transculturale e dell’apprendimento interculturale dei futuri insegnanti attraverso il tutoraggio di bambini appartenenti a gruppi sociali ed etnici diversi. Il programma intende inoltre facilitare i contatti tra gli studenti universitari e gli alunni, colmando il divario tra teoria e pratica nella formazione degli insegnanti.

Tipo
Pratica (direct evidence)
Paese
Svizzera
Lingua
BG; CZ; DA; DE; EL; EN; ES; ET; FI; FR; HR; HU; IT; LT; LV; MT; NL; PL; PT; RO; SK; SL; SV
Livello della scuola
Primary
Livello di intervento
Gruppi mirati
Intensità di intervento
Continuo
Fonte di finanziamento
Fondi europei; Fondi locali; Fondi privati