Modello “Fuoriclasse” per affrontare la dispersione scolastica

Immagine: Fuoriclasse

Fuoriclasse (Italia) è un modello di intervento integrato contro la dispersione scolastica rivolto a studenti, insegnanti e famiglie. Offre attività per sostenere la motivazione allo studio e all’apprendimento, e garantire la piena attuazione del diritto all’istruzione, come sancito dalla Convenzione ONU sui Diritti dell’Infanzia.

Gli interventi educativi di Fuoriclasse dentro e fuori le scuole sono proposti per le classi quarte e quinte della scuola primaria e per le seconde e le terze della secondaria, per sostenere la transizione tra i livelli scolastici. Il progetto lavora su quattro aree di intervento complementari e multidimensionali:

  • Rafforzare e recuperare le competenze e le conoscenze delle scuole.
  • Laboratori culturali ricreativi.
  • Misure a livello di sistema per aggiornare le conoscenze degli insegnanti e sensibilizzare i genitori.
  • Supporto efficace e informale per l’apprendimento in contesti non scolastici.

Le azioni di Fuoriclasse includono per esempio laboratori motivazionali durante l’orario scolastico, campi scuola in quanto educazione non formale, accompagnamento agli studi per studenti con difficoltà di apprendimento, consigli per aumentare il benessere a scuola, e incontri per facilitare il dialogo scuola-famiglia.

La valutazione indica risultati come il dimezzamento degli ingressi in classe in ritardo, la riduzione delle assenze scolastiche e l’aumento dell’interesse delle famiglie per il rendimento scolastico dei loro figli.

Tipo
Pratica (indirect evidence)
Paese
Italia
Lingua
BG; CZ; DA; DE; EL; EN; ES; ET; FI; FR; GA; HR; HU; IS; IT; LT; LV; MK; MT; NL; NO; PL; PT; RO; SK; SL; SR; TR
Livello della scuola
Scuola primaria; Scuola secondaria
Livello di intervento
Universale
Intensità di intervento
Continuo
Fonte di finanziamento
Fondi locali; Fondi privati