Sviluppo scolastico ed eccellenza nell’insegnamento per iniziare la vita nel modo giusto

Comunicazione della Commissione al Parlamento europeo, al Consiglio, al Comitato economico e sociale europeo e al Comitato delle regioni.

Sulla base dei dati presentati dagli Stati Membri, la comunicazione mette in evidenza tre aree di priorità: incrementare la qualità e l’inclusione delle scuole; sostenere gli insegnanti e i dirigenti scolastici che si distinguono per eccellenza; migliorare la governance dei sistemi scolastici. La Commissione propone di affrontare questi temi attraverso attività di mutuo apprendimento e con un nuovo meccanismo di supporto per aiutare gli Stati Membri a progettare le riforme scolastiche.