Politiche e pratiche didattiche per promuovere tolleranza, rispetto per la diversità e responsabilità civica in bambini e giovani in UE

Politiche e pratiche didattiche per promuovere la tolleranza, il rispetto per la diversità e la responsabilità civica nei bambini e nei giovani dell’UE

La crescente diversità etnica e religiosa in Europa pone al contempo opportunità e sfide per i politici e le società europee nel loro complesso. Ci si attende inoltre che questa diversità continui a crescere in futuro.

Al contempo, studi recenti dimostrano che l’intolleranza e l’esclusione sociale sono in aumento, e che alcuni gruppi di migranti si sentono alienati. L’istruzione ha un ruolo cruciale nel preparare le società per gestire questo fenomeno. Essa svolge un ruolo vitale nella socializzazione politica dei cittadini europei lungo tutto il corso della loro vita.

Questo report indipendente prende in esame le ricerche europee e internazionali più rilevanti su questi temi, al fine di riassumere la conoscenza esistente e distillare lezioni politiche basate su dati concreti.

Affronta questioni come: Quali sono le principali opportunità e sfide per i sistemi scolastici europei in termini di educazione alla tolleranza, al rispetto per la diversità e alla cittadinanza attiva? Per ciascuno di questi temi, quali spunti politici possiamo trarre dalla ricerca europea e internazionale esistente? Quali specifiche politiche e pratiche didattiche funzionano meglio e in quali circostanze?

  • Pubblicato da: Ufficio delle pubblicazioni dell’Unione europea
  • Anno: 2016
  • Lingue disponibili: EN
  • Link: Clicca qui