Strumenti Erasmus+: Termini e condizioni

Le informazioni fornite qui di seguito descrivono quanto previsto dai materiali postati nella categoria Strumenti Erasmus+. Per garantire i massimi e più durevoli benefici per scuole e insegnanti, tutti gli erogatori devono conformarsi agli standard qui descritti, e rispettare gli obiettivi e gli standard del Programma Erasmus+.

 Questi Termini e Condizioni completano il Disclaimer generale del sito web.

Ti suggeriamo di leggere anche le Frequently Asked Questions (Domande frequenti) e il Tutorial.

Disclaimer sugli strumenti Erasmus+

In quanto utente degli Strumenti Erasmus+, sei tenuto a leggere attentamente queste informazioni:

  • Gli Strumenti Erasmus+ vengono forniti nell’ambito di School Education Gateway, un portale istituito dal Direttorato Generale per l’Istruzione e la Cultura della Commissione europea in collaborazione con l’Agenzia esecutiva per l’istruzione, gli audiovisivi e la cultura (EACEA).
  • I corsi, le opportunità di mobilità e le richieste di partenariati strategici elencati sono offerti da organizzazioni indipendenti e la Commissione europea non si assume alcuna responsabilità rispetto a contenuto, erogazione o gestione.
  • Nessun contenuto è stato pre-approvato dalla Commissione europea né dalle Agenzie nazionali, ma gli erogatori devono rispettare i termini e le condizioni specificate.
  • Scegliere un corso on site, un’opportunità di mobilità o un partenariato strategico offerto nel database non garantisce che le scuole riceveranno una borsa Erasmus+.
  • Non è necessario che un corso, un’opportunità di mobilità o un partenariato strategico sia presente sul Portale School Education Gateway per poter essere inserito nella domanda Erasmus+.

Termini e condizioni di base

  • L’uso degli Strumenti Erasmus+ è gratuito sia per gli erogatori che per gli individui che cercano annunci che soddisfino il loro interesse.
  • Chiunque può postare un corso on site, un’opportunità di mobilità o una richiesta di partenariato strategico. Il solo requisito tecnico per creare un annuncio è di essere in possesso di un account utente associato a un’organizzazione. Una volta registrato l’account, gli utenti possono postare un annuncio in qualsiasi sezione.
  • Al fine di accedere a certe funzioni di School Education Gateway e degli Strumenti Erasmus+, occorre essere registrati per creare un account e diventare membro.
  • Viene fatto ogni sforzo affinché il sito web funzioni correttamente. Tuttavia, School Education Gateway non si assume alcuna responsabilità, né può essere considerato responsabile in futuro, per temporanei disservizi dovuti a questioni tecniche al di là del nostro controllo.
  • School Education Gateway non si assume alcuna responsabilità per valutazioni o commenti postati riguardo a un contenuto.
  • School Education Gateway si riserva il diritto di modificare il sito web o gli Strumenti Erasmus+, o di modificare questi Termini in qualunque momento e senza preavviso.
  • School Education Gateway si riserva il diritto di rimuovere o cancellare qualunque contenuto o commento considerato inaccurato, inappropriato o irrilevante per gli obiettivi o il pubblico a cui si rivolge il sito web. In simili casi, l’erogatore dell’offerta sarà informato e gli saranno fornite le ragioni della rimozione.
  • School Education Gateway si riserva il diritto di rimuovere eventuali recensioni degli utenti e risposte degli organizzatori dei corsi che, a proprio insindacabile giudizio, riterrà offensive, fraudolente o duplicate. 

Policy sull’uso accettabile

Se stai pubblicando contenuti usando gli Strumenti Erasmus+, leggi attentamente quanto segue:

  • Chi pubblica un contenuto è responsabile di fornire informazioni accurate e pertinenti sull’annuncio, e deve avere cura di tenere aggiornate le informazioni quando necessario.
  • Chi pubblica un contenuto deve assicurare che il medesimo sia accurato (laddove contiene fatti) e affidabile (laddove fornisce opinioni).
  • Non è consentito pubblicare o inviare sulla piattaforma materiali, immagini, video o altri contributi che il pubblicante non ha il permesso di utilizzare.
  • Non è consentito assumere il ruolo di individui o enti, o di dichiarare il falso o fornire una rappresentazione di sé fuorviante.
  • Non è consentito manipolare gli annunci o parte di essi (inclusi titoli, descrizioni, metadati, date, informazioni di contatto, ecc.) in alcun modo che risulti fuorviante per i lettori o nasconda informazioni rilevanti per i medesimi, inclusa la pubblicazione di informazioni false o distorte al fine di aumentare la visibilità nei risultati di ricerca, o inviare/sollecitare false recensioni e votazioni.

Il mancato rispetto di questa policy costituisce una violazione materiale dei Termini e delle Condizioni entro i quali agli utenti è consentito usare la piattaforma, e può dare origine a uno o più dei seguenti provvedimenti:

  • Immediata, temporanea o permanente revoca del diritto di usare il sito.
  • Immediata, temporanea o permanente rimozione degli annunci o dei materiali caricati sul sito.
  • Ammonizione personale.

Termini e condizioni specifici

Catalogo dei corsi

  • Il Catalogo dei corsi ospita la pubblicazione di annunci per i corsi che possono essere considerati attività di mobilità per il personale supportate dai fondi Erasmus+ (Azione Chiave 1: Progetti di mobilità per il personale docente).
  • Per saperne di più su candidature, scadenze, condizioni e procedure, visita il sito web di Erasmus+.
  • Se sei l’erogatore di un corso, consulta la sezione “Requisiti per i corsi on site pubblicati nel Catalogo dei corsi” più oltre in questa pagina.
  • Ricorda che, per ora, solo gli amministratori di School Education Gateway possono pubblicare nuovi corsi online nel Catalogo dei corsi.

Opportunità di mobilità

  • Il database ha l’obiettivo di essere usato per presentare opportunità di mobilità per lo staff scolastico, per esempio l’affiancamento, i periodi di osservazione o di insegnamento in una scuola o in altre organizzazioni all’estero.
  • I costi di un’attività di mobilità dello staff possono essere supportati con un finanziamento Erasmus+ nell’ambito del Piano di Sviluppo Europeo di ciascuna scuola (si veda Key Action 1: Progetto mobilità per lo staff docente).
  • Per saperne di più sulle scadenze, le condizioni e le procedure delle candidature, visita il sito web Erasmus+.

Partenariati strategici

  • Il database serve per pubblicare idee per i progetti e annunci di ricerca di partner che possono essere presi in considerazione come Partenariati strategici finanziati dalla CE nel settore dell’istruzione scolastica:
    • Partenariati strategici a supporto dell’innovazione
    • Partenariati strategici a supporto dello scambio di buone pratiche
  • Per saperne di più sulle scadenze, le condizioni e le procedure delle candidature, visita il sito web Erasmus+.

Requisiti per i corsi on site pubblicati nel Catalogo dei corsi

Questo documento delinea i requisiti per i corsi di formazione degli insegnanti in relazione a Erasmus+. Al fine di garantire il massimo e più durevole beneficio per le scuole e gli insegnanti, gli erogatori dei corsi devono attenersi a questi requisiti e aderire agli obiettivi e agli standard del programma Erasmus+. Questi requisiti dovrebbero anche aiutare le scuole a cercare i corsi più appropriati.

1. L’adeguamento alla definizione di mobilità nell’ambito dell’istruzione per lo staff scolastico viene fornita nella Guida al programma

I corsi devono essere progettati e gestiti in linea con le regole e gli obiettivi fissati dalla Guida al programma Erasmus+ per la Key Action 1: Mobilità nell’ambito dell’istruzione per lo staff scolastico. Queste regole comprendono i criteri per il contenuto, il luogo e la durata del corso. Ulteriori informazioni sono disponibili nella Guida al Programma.

2. Fornire una dimensione europea

Il corso deve fornire una dimensione europea, tanto nel contenuto quanto nella struttura del corso. La dimensione europea può essere attivata in molti modi, come diversificando il profilo dei partecipanti, creando gruppi multiculturali e trovando un luogo adeguato per il corso.

La partecipazione di un insegnante a un corso dovrebbe essere un catalizzatore per una migliore comprensione e una riflessione sulle priorità europee nella loro scuola, oltre che rappresentare un’implementazione significativa di queste priorità a livello scolastico. Dovrebbe anche garantire che gli insegnanti abbiano l’opportunità di incontrare colleghi a) di altre nazioni europee, e b) che lavorino nello stesso grado di scuole (primi anni, primaria, secondaria) e con i quali possano istituire nuovi progetti internazionali.

Ogni corso europeo è al contempo un potenziale seminario per creare contatti, durante il quale i partecipanti possono iniziare a sviluppare altri progetti europei. Gli erogatori dei corsi dovrebbero pertanto garantire che eTwinning sia presentato durante le sessioni di formazione, al fine di offrire alle loro scuole delle opportunità nelle aree del networking, della comunicazione fra pari e della partecipazione a progetti di collaborazione dopo il corso. Maggiori informazioni qui.

3. Soddisfare i bisogni professionali delle scuole e degli insegnanti con una progettazione di corsi di alta qualità

Un corso che si tiene all’estero dovrebbe offrire nuove prospettive per ciascuna scuola partecipante in patria, in linea con i bisogni e le strategie delineate dal Piano di Sviluppo Europeo. Inoltre, la progettazione del corso deve riflettere i correnti bisogni di sviluppo professionale dei singoli insegnanti, identificati grazie al Piano di Sviluppo Europeo, a sondaggi presso gli insegnanti e altre fonti rilevanti. I corsi dovrebbero essere erogati da leader esperti, che conoscano i diversi sistemi scolastici nazionali, e ciascun corso dovrebbe essere abbastanza flessibile da adattarsi ai bisogni di ciascun gruppo di partecipanti. 

Un corso di alta qualità dovrebbe:

  • Essere coinvolgente e interattivo, facilitando un dialogo produttivo fra i partecipanti;
  • Concentrarsi sullo sviluppo delle competenze professionali degli insegnanti;
  • Offrire un equilibrio fra teoria e applicazione pratica degli approcci;
  • Selezionare attività che siano appropriate alla durata e agli obiettivi del corso;
  • Usare una gamma di metodi per erogare il contenuto del corso al fine di coinvolgere i partecipanti alle sessioni e ispirare l’innovazione nella loro pratica futura;
  • Mostrare flessibilità nell’erogazione del corso in linea con i bisogni di partecipanti (es. lingue, livelli di competenza, esperienza precedente);
  • Fornire una varietà di mezzi utili ai partecipanti per riflettere sul loro apprendimento e condividerlo.

Gli erogatori che offrono i loro corsi attraverso il Catalogo dei corsi devono garantire che i corsi sono gestiti secondo gli obiettivi che si sono dati. Gli erogatori devono garantire un buon livello di dettaglio nella descrizione, e una procedura di candidatura diretta e accessibile.

I corsi dovrebbero fornire una certificazione per gli insegnanti, ove si specificano le date di partecipazione, il contenuto del corso e gli obiettivi di apprendimento raggiunti. I certificati devono essere firmati dall’erogatore del corso e presentati in modo che possano essere usati nello sviluppo professionale dei partecipanti. Un template utilizzabile è il documento di Mobilità Europass.

4. Altri requisiti

Gli erogatori dei corsi dovrebbero garantire che gli spazi didattici, la sistemazione e i pasti siano di ottimo livello. Devono anche provvedere ai partecipanti con bisogni speciali.

5. Garantire l’impatto futuro

Gli erogatori dei corsi dovrebbero garantire che il corso offra i seguenti risultati per ciascun insegnanti:

  • Networking: comunicazione continua con altri partecipanti ai corsi e con i colleghi a scuola (es. attraverso eTwinning o spazi collaborativi tematici);
  • Il trasferimento delle conoscenze e delle competenze acquisite alla propria pratica (il successo di questo dipenderà dalle scuole e dagli erogatori dei corsi);
  • Impatto sulla scuola attraverso il coinvolgimento attivo nella pianificazione strategica in relazione al Piano di Sviluppo Europeo della scuola.

6. Valutazione per informare gli sviluppi futuri dei corsi

Si dovrebbe costruire una valutazione attorno alla progettazione di ciascun corso. Gli erogatori devono garantire di rispondere in maniera adeguata al risultato di ciascuna valutazione sulla qualità dei loro corsi.