Gli studenti in quanto cittadini: incoraggiare la partecipazione civile

image: Shutterstock.com

La competenze civile può essere nutrita durante gli anni dell'istruzione primaria e secondaria, incoraggiando e facilitando continuamente la partecipazione degli studenti. Una nuova ricerca prende in esame questo obiettivo.

Pupils as citizens: participation, responsibility and voice in the transition from primary to secondary school (Gli studenti in quanto cittadini: partecipazione, responsabilità e voce nella transizione dalla scuola primaria alla scuola secondaria) è un progetto di ricerca, il primo di questo tipo a livello internazionale, recentemente realizzato dalla Moray House School of Education, Università di Edimburgo, che ha voluto analizzare il ruolo delle opinioni e il grado di senso civico nelle scuole scozzesi.

Il progetto è stato incentrato sui diritti dei bambini e ha esaminato il coinvolgimento di bambini e ragazzi nel processo decisionale nelle scuole durante la transizione fra la scuola primaria e la secondaria.

I principali obiettivi del progetto erano:

  1. esaminare le caratteristiche di una partecipazione autentica e significativa (voce, leadership, responsabilità), dal punto di vista degli studenti;
  2. mettere a confronto i punti di vista degli studenti sulle opportunità di partecipazione sui due versanti della transizione scuola primaria-scuola secondaria e, da ultimo ma non per questo meno importante:
  3. identificare in che misura i bambini si considerino cittadini partecipi nelle comunità scolastiche primarie o secondarie di appartenenza.

738 bambini e giovani dell’ultimo anno della primaria e del primo della secondaria hanno risposto al questionario. Tra i risultati si è rilevato che:

  • il contributo degli alunni al processo decisionale in aula è scarso;
  • c’è una notevole differenza nella partecipazione nella scuola primaria e in quella secondaria;
  • le scuole che stimolano un’etica partecipativa hanno studenti più felici 
  • esiste un divario di genere nell’impatto e nell’influenza sul processo decisionale. 

Per maggiori informazioni su questo progetto, leggi il briefing della ricerca e il report conclusivo

Argomenti: