Programma Erasmus+: trend positivi e storie ispiratrici

Image: Getty Images

Il report annuale Erasmus+ 2017 è stato pubblicato a gennaio di quest’anno. Nel periodo descritto, si è verificato un aumento del 13% del budget complessivo e quasi 800.000 partecipanti che hanno beneficiato delle sue tante opportunità. Quest’anno ha anche segnato la 30a edizione dell’invito a presentare proposte per Erasmus+, il che ha consentito agli insegnanti di tutta Europa di condividere le loro esperienze e avventure nel campo dell’apprendimento.

Nel 2017, i finanziamenti dell’Azione Chiave 1 e dell’Azione Chiave 2 nel campo dell’istruzione scolastica sono aumentati rispetto all’anno precedente rispettivamente del 34 e del 24%. Le Agenzie Nazionali di tutta Europa hanno supportato poco meno di 3000 progetti della KA1 per quanto riguarda la mobilità del personale docente, consentendo a quasi 32.000 partecipanti di partecipare ad attività di affiancamento, corsi strutturati, formazioni e cattedre all’estero. Quasi 1500 partenariati strategici per l’istruzione scolastica nell’ambito della KA2 hanno poi coinvolto oltre 240.000 partecipanti.

I progetti Erasmus+ hanno spinto gli insegnanti a migliorare la qualità dell’istruzione nelle loro scuole, per esempio innovando i programmi e la didattica, introducendo nuove competenze digitali, contrastando l’abbandono scolastico precoce e sostenendo le classi multilinguistiche. Gli insegnanti hanno anche avuto l’opportunità di condividere le loro migliori esperienze di sviluppo professionale nell’ambito della Campagna From Erasmus to Erasmus+, A Story of 30 Years.

“Interagendo con persone di diversi background, gli studenti assumono nuove prospettive, diventano più aperti a nuovi modi di pensare e imparare,” ha osservato Roberto Breeveld, insegnante e Ambasciatore eTwinning per i Paesi Bassi.

Secondo l’insegnante tedesca Rosemarie Albrecht, poi: “Conoscere le lingue ci consente di esercitare i nostri diritti in quanto cittadini europei, di muoversi liberamente all’interno dell’Unione e di scegliere dove vivere e lavorare. … Erasmus+ è stato un punto di partenza per il mio sviluppo professionale [in Portogallo].”

School Education Gateway ha fatto la sua parte aiutando gli utenti a offrire e scoprire le opportunità Erasmus+, con un ampio catalogo aperto e un corso online gratuito, oltre che con esempi di buone pratiche che hanno dato l’ispirazione per i progetti di istruzione scolastica.

Argomenti: