La Settimana europea dello sport 2017 incoraggia scuole e ragazzi a essere attivi – #BeActive

Image: 2xSamara / Shutterstock.com

La Settimana europea dello sport è la più grande campagna di promozione dello sport e dell’attività fisica, e incoraggia le persone in tutta Europa a adottare uno stile di vita attivo e sano. L’edizione 2017, con la partecipazione di 13 milioni di persone in oltre 35.000 eventi in tutta Europa, è quella di maggior successo mai organizzata.

Inoltre, la Giornata europea dello sport scolastico, tenutasi il 29 settembre, è stata incentrata sul tema: “Tenere le scuole in movimento”. In questo contesto, sono state fornite opportunità agli studenti per essere attivi a scuola.

La ricerca dimostra che, grazie all’attività fisica, gli studenti sono più sani e ottengono risultati migliori a scuola. Lo sport di squadra inclusivo, inoltre, è anche un modo divertente per stimolare lo spirito scolastico, promuovere l’inclusione sociale e sviluppare le competenze sociali degli studenti.

All’evento di quest’anno hanno partecipato due milioni di persone in 7000 scuole, giacché gli studenti di tutta Europa sono stati incoraggiati a fare sport. La Giornata si è ispirata al programma della Giornata per lo sport scolastico organizzata dalla Federazione ungherese per lo sport scolastico, che si tiene ormai da 10 anni. In questa edizione, il Commissario Navracsics ha visitato l’Ungheria per essere testimone in prima persona delle eccellenti iniziative volte a stimolare l’attività fisica presso i giovani.

Nell’ambito del lancio ufficiale del 2017 in Estonia, tre Commissari europei hanno pubblicato il Bando di Tartu per uno stile di vita sano, sottolineando quanto sia urgente che gli europei cambino i loro stili di vita sedentari e le abitudini alimentari insane per salvaguardare non solo la loro salute e il loro benessere, ma anche per non gravare inutilmente sui sistemi sanitari e sulle economie europee.

Il Commissario per l’istruzione, la cultura, la gioventù e lo sport Tibor Navracsics ha sottolineato in particolare l’esigenza di affrontare i crescenti tassi di obesità infantile in Europa e educare i giovani sull’importanza di una dieta equilibrata e di un’attività fisica regolare.

L’obiettivo è quello di portare sempre più ragazzi ad abbracciare uno stile di vita sano e attivo nel 2018.

Guarda i punti salienti della Settimana europea dello sport 2017 e scopri di più sulla campagna visitando il sito web #BeActive. Altre informazioni sulla Giornata europea dello sport scolastico sono anche disponibili sul sito web dedicato.

Argomenti: